Dove mangiare e dove alloggiare a Firenze

Firenze è senza dubbio una delle mie città italiane preferite ed è stato bello avere una scusa per tornarci durante le vacanze natalizie. Se anche voi avete un weekend o pochi giorni da trascorrere in questa splendida città ecco qui dove dovrete assolutamente andare ad ingozzarvi.

Dove mangiare 

All’Antico Vinaio
Sarò onesta, io quel panino me lo sogno ancora la notte. All’antico vinaio è un ristorante enoteca, ma il vero motivo per cui andare sono le loro focacce ripiene con tutto quello che vi pare. Ci abbiamo pranzato due volte, nonostante la fila di mezz’ora che è d’obbligo, visto che il posto è famosissimo, perché è tutto semplicemente divino. Si possono scegliere un’infinità di ingredienti, tra cui specialità toscane come la sbriciolona e la crema di pecorino, con le quali ho farcito la mia enorme focaccia. Non ci sono posti a sedere, ma il locale è proprio dietro agli Uffizi, quindi focaccia alla mano e via per le vie del centro. Non vedo l’ora di tornare a Firenze solo per poter mangiare di nuovo questo panino.
IMG_6187 (1).jpg

Braciere Malatesta
Non è semplice unire buon cibo casereccio e instagrammabilità nello stesso ristorante, ma qui ci sono riusciti. Il locale è immenso, ha anche un patio con dei tavoli all’aperto ed è arredato in una maniera meravigliosa. Il cibo è squisito e il menu aveva esattamente quello che cercavo per quella cena: bruschette (ragù, salsiccia e formaggio, patè di olive, lardo), pasta al ragù di cinghiale e fiorentina con patate, tutto accompagnato da un ottimo vino rosso della casa.
IMG_6125.JPG
img_6126img_6127img_6128

Purtroppo sono stata a Firenze solo un giorno e mezzo, tempo decisamente insufficiente per poter provare tutti i ristoranti che mi erano stati consigliati, ma ve li scrivo qui di seguito, se foste interessati: Buca Lapi, Bridellone, Nerbone, Trattoria Marione, I Fratellini Orsanmichele, Da Anita, Cantinone, Trattoria delle Belle Donne.

Dove alloggiare

Qui a Firenze abbiamo alloggiato all’NH Anglo American, un elegantissimo albergo sul lungarno a due passi da Ponte Vecchio.

IMG_6001.JPG

All’arrivo in camera abbiamo trovato il miglior “benvenuti in Toscana” possibile: cantucci e vin santo! La stanza era molto spaziosa, con un letto gigantesco, pavimenti in parquet antico, stucchi rinascimentali alle pareti e decori d’epoca.

L’hotel è un ex convento che conserva tutt’ora arredi e decori antichi, che rendono l’ambiente prezioso e raffinato, mi sono sentita una principessa per un paio di notti! Inoltre avevano il Nesquik a colazione, cos’altro vogliamo?

Lascia un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...